Home » All'estero » Eroina contaminata con l’antrace

Eroina contaminata con l’antrace

eroina

I danni causati dall’eroina sono molteplici e si può dire senza alcun dubbio che sia una sostanza molto pericolosa.

Tale sostanza diventa ancora più pericolosa se contaminata dall’antrace, un’infezione batterica dovuta alla presenza del Bacillus anthracis, bacillo che solitamente infetta i mammiferi erbivori, ma può infettare anche altri animali.

L’allarme era già stato lanciato quando dal 2009-2010 ci fu un’epidemia di antrace che coinvolse 127 tossicodipendenti tra Regno Unito, Scozia e Germania. Qualche mese fa inoltre, si erano presentati altri 13 casi della stessa intossicazione, 6 dei quali fatali.

L’ennesimo caso si presenta sempre nel Regno Unito, dove si sono verificati la maggior parte dei casi e anche in questo caso la donna infettata non ce l’ha fatta.

L’infezione può essere contratta attraverso tutti i modi in cui viene solitamente assunta l’eroina (sniffandola, iniettandola o fumandola).

In un’intervista il Dottor Fortunate Ncube della Healthy Protection Agency, dichiara che probabilmente questa contaminazione avviene per l’uso di pelli di animale nel trasporto illegale di eroina nel Regno Unito. Se gli animali sono infetti è molto probabile che il batterio contamini anche l’eroina e questi sono i risultati.

Le sostanze al giorno d’oggi sono sempre più contaminate e mischiate con componenti pericolosi e a noi sconosciuti. Questa è decisamente una delle ragioni per cui non si dovrebbe assumere nulla e bisognerebbe cercare sollievo e divertimento altrove.

Se hai bisogno di aiuto per te o per un tuo caro, contatta il Narconon Sud Europa chiamando lo 02-36589162 o usa la nostra sezione contatti.

 

<script>
(function(i,s,o,g,r,a,m){i[‘GoogleAnalyticsObject’]=r;i[r]=i[r]||function(){
(i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
})(window,document,’script’,’https://www.google-analytics.com/analytics.js’,’ga’);

ga(‘create’, ‘UA-33930973-1’, ‘auto’);
ga(‘send’, ‘pageview’);

</script>

Leave a Comment