Home » All'estero » Segni e sintomi dell’uso di sali da bagno

Segni e sintomi dell’uso di sali da bagno

sali da bagno

I sali da bagno” sono una tra le droghe apparse più di recente. Queste droghe non hanno nulla a che fare con farsi il bagno. L’unica ragione per cui sono chiamati sali da bagno è che solitamente sono confezionati come un prodotto “per un bagno rilassante, non per uso umano” per evitare il sequestro da parte delle forze dell’ordine.

I sali da bagno possono essere ingeriti, sniffati o iniettati.

Potrebbero essere etichettati come:  

  • Blue silk
  • Zoom
  • Ivory Wave
  • Purple Wave
  • Red Dove
  • White Lightning
  • Cloud Nine
  • O molti altri nomi

I sali da bagno sono composti da una varietà di sostanze chimiche. Queste includono mefedrone (una droga problematica popolare nel Regno Unito), il pirovalerone e la metilenediossipirovalerone (MPDV). Le conseguenze più gravi si presentano quando viene sniffata o iniettata.

Sebbene queste siano tre delle sostanze chimiche più comuni vendute come sali da bagno, ci sono dozzine di altre sostanze che potrebbero essere usate nella composizione. Questo rende le cure in caso di overdose o effetti indesiderati molto difficoltose.

Agiscono come forti stimolanti e potrebbero essere ricercati da una persona che normalmente usa cocaina o metamfetamina. Creano forte dipendenza e provocano desideri ossessivi intensi. Perciò, persino una persona che si accorge di essere danneggiato dall’abuso di queste droghe potrebbe non essere in grado di fermarsi.

Sintomi dell’Abuso di Sali da Bagno

Ci sono state conseguenze gravi e persino fatali in seguito all’abuso di sali da bagno. In alcuni casi, la persona è morta direttamente per l’abuso di droga e in altri è morta come conseguenza delle sue azioni.

Questi segnali dell’uso di sali da bagno includono:

  • Aumento della pressione sanguigna
  • Dolori al petto
  • Aumento del battito cardiaco
  • Agitazione
  • Allucinazioni
  • Dolore ai reni
  • Temperatura del corpo più alta o brividi
  • Tensione muscolare
  • Nausea
  • Confusione
  • Minor bisogno di cibo e di sonno
  • Paranoia
  • Pensieri suicidi
  • Allucinazioni

Una persona che usa sali da bagno potrebbe surriscaldarsi e strapparsi i vestiti. La sua paranoia può condurlo ad attacchi aggressivi e incontrollati o all’autodistruzione. Probabilmente non risponderà a nessun comando che gli dice di fermarsi e lo spray al peperoncino o la scarica elettrica di un teaser potrebbero non avere effetto.

In molti casi negli Stati Uniti e nel Regno Unito, i segnali dell’abuso di sali sa bagno includevano atti di violenza che finivano nella morte di diverse persone o in tentativi di suicidio.

Una donna inglese di 35 anni che pensava che questa sostanza l’avrebbe aiutata a perdere peso e non sapeva dei suoi pericoli, la assunse per mesi. Perse peso ma diventò “paranoica, aggressiva, agorafobica, insonne” a detta della sua famiglia. Alla fine entrò in coma, subì danni irreversibili al cervello e le fu staccata la spina.

Le forze dell’ordine dell’Arizona hanno riportato l’episodio di un uomo che era sotto l’effetto di sali da bagno e provò ad entrare in una sala operatoria armato di un estintore.  Spruzzò con l’estintore contro tutte le persone dell’ospedale che tentarono di fermarlo. Un altro uomo sempre in Arizona, sotto l’effetto dei sali da bagno camminava lungo un marciapiede gettandosi contro i muri. In seguito si spogliò e corse nudo per tutto il quartiere.

La paranoia e le allucinazioni associate con questo tipo di droga possono far scattare un’ampia gamma di comportamenti violenti e suicidi poichè il consumatore di droga è completamente dissociato dalla realtà.

Cosa si fa se ci sono questi segnali?

Se una famiglia si accorge di alcuni di questi segni dell’uso di sali da bagno, è di vitale importanza dare ad una persona aiuto professionale il più presto possible. Il consumatore di droga e le persone attorno a lui sono a rischio. Se il consumatore non riesce a smettere da solo di usare questa droga, allora deve essere portato subito in un programma di trattamento della dipendenza.

Non è una droga con cui scherzare. Può causare anche gravi danni fisici, come nel caso della donna di New Orleans che ha perso il braccio, la spalla, il seno e altri tessuti dopo un’iniezione di sali da bagno nell’ avambraccio dando via ad una reazione a catena di morte dei tessuti.

In tutto il mondo, i centri Narconon di riabilitazione dalle droghe stanno aiutando le persone ad evitare questi pericoli, permettendo loro di lasciarsi alle spalle l’abuso di droghe. In più di cinquanta luoghi, il Narconon permette alle persone di raggiungere vite produttive e piacevoli. Scopri come il Narconon può aiutare qualcuno che conosci a scampare dai pericoli dell’abuso di droghe.

Chiama lo: 02-36589162

 


Fonti:

  • http://www.radaronline.com/exclusives/2012/06/bath-salts-bride-died-zombie-drug-lose-weight
  • http://www.azcentral.com/news/articles/20120826despite-arizona-law-dangerous-bath-salt-drugs-flourish.html
  • http://www.komonews.com/news/problemsolvers/120421019.html
  • http://www.drugabuse.gov/about-nida/directors-page/messages-director/2011/02/bath-salts-emerging-dangerous-products
  • http://vitals.nbcnews.com/_news/2012/01/15/10159359-woman-loses-arm-to-flesh-eating-bacteria-from-bath-salts?lite
  • http://www.slideshare.net/Guedde/mdpv-bath-salts-emerging-drug-trends

 

Leave a Comment