Home » Eroina

Eroina

L’eroina è una sostanza illegale che crea una forte dipendenza. Viene utilizzata da milioni di tossicomani in tutto il mondo proprio a causa di questo fattore, per evitare di viverne la dolorosissima astinenza. Nella maggior parte dei casi viene assunta per via endovenosa. Tuttavia negli ultimi anni si sono sviluppate diverse abitudini di assunzione e l’eroina viene anche fumata o sniffata. Questo ha contribuito a cambiare anche l’immagine del tossicomane, che non presenta più buchi sulle braccia e altri sintomi ma non per questo è diversamente dipendente, gli effetti sono gli stessi.

COME SI PRESENTA

Nella forma più pura tale sostanza si presenta bianca e impalpabile. Molto più spesso però appare rosa, grigia, marrone o nera. Questo a causa degli additivi usati per diluirla (zucchero, caffeina o altro) che però non sono sempre completamente solubili e possono causare l’ostruzione dei vasi che portano a polmoni, reni o cervello. Può capitare che l’eroina venga anche tagliata con stricnina o altri veleni, rendendola ancora più pericolosa e potenzialmente mortale. Comprando la droga per strada, una persona non può mai sapere quanto sia realmente forte la dose e quale sia la sua esatta composizione. Questo la mette di continuo a rischio di overdose.

ORIGINE E PRODUZIONE

L’eroina viene prodotta dalle resine delle piante di papavero. L’oppio viene rimosso dal baccello di questa pianta in forma lattiginosa, simile al sapone; in seguito viene raffinato per creare la morfina e quindi raffinato ulteriormente per produrre differenti forme di eroina.

Fu prodotto per la prima volta nel 1898 dalla casa farmaceutica tedesca Bayer che la mise sul mercato come trattamento della tubercolosi nonchè come rimedio per la dipendenza da morfina. Si scoprì però presto che l’eroina creava ancora più dipendenza della morfina e non era affatto una soluzione al problema.

EFFETTI

Al primo uso l’eroina da una sensazione di ebbrezza. Ci si sente in grado di comunicare facilmente con tutti e diminuiscono le inibizioni, si ha addirittura la sensazione di avere un aumento delle prestazioni sessuali. Ma questo effetto non dura a lungo. Il cosiddetto “sballo” dura solo pochi minuti e la sostanza distrugge velocemente il sistema immunitario portando a debilitazione, deperimento e infine morte.

Vediamo di seguito un elenco degli effetti immediati e quelli più a lungo termine:

Effetti immediati: 

  • “Rush” (sensazione di piacere intenso) e vampate di calore
  • secchezza alla bocca
  • vomito e forte prurito (non sempre)

Seguite da:

  • sonnolenza per diverse ore
  • depressione respiratoria
  • funzioni mentali annebbiate
  • nausea e vomito

E dopo qualche ora:

  • astinenza violenta fisica e mentale: insonnia, dolore alle ossa, diarrea, vomito, gravi disagi.

Effetti a lungo: 

  • collassi vascolari (per le frequenti iniezioni)
  • infezioni dei vasi sanguigni e delle valvole cardiache
  • tubercolosi (conseguenza della cattiva condizione generale dell’organismo)
  • HIV o altre infezioni (ad esempio epatite C)
  • artrite
  • denti guasti e gengive infiammate
  • stitichezza
  • sudore freddo
  • indebolimento del sistema immunitario
  • coma
  • malattie respiratorie
  • paralisi (paresi)
  • ridotta capacità sessuale e impotenza cronica nell’uomo
  • incapacità di raggiungere l’orgasmo per entrambi i sessi
  • disturbi mestruali nella donna
  • perdita della memoria e delle prestazioni intellettive
  • introversione
  • depressione
  • pustole sul viso
  • perdita di appetito
  • insonnia o sonnambulismo

SOPRANNOMI COMUNI

Big H, H, Ero, Chicca, Scioppa, Roba, Bonza, Robbonza, Brown Sugar

Contattaci subito!!! 02-36589162